bla bla bla bla cha cha cha

– Amore, ma tu, mi ami?
– Che cccazzo dici?
– mmmmmm… 
– no amore, dai non piangere, ti prego
– non mi a a a miiiiiiiiii
-ma no, figurati, come ti viene in mente?!
-ha ha hai detto caaa zz oooooo!
-mi hai colto di sorpresa, amore, stavo guardando la tele, stavo mangiando questa pasta, che tra parentesi è buonissima
-mmmmm… davvero?
-sì amore
-meglio di quella di tua mamma?
-beh, amore…
-mmmmmmmm
-meglio, meglio amore, meglio di quella
-però non mi hai ancora risposto
-certo che ti amo amore, ti amo da morire
-allora domenica andiamo al mare?
-domenica ho la partita di calcetto, lo sai
-vabbene, allora sabato andiamo in centro
-amore mio, sabato ho il torneo di play station… stiamo vincendo e io sono il capitano…
-vabbene, allora venerdì sera mi porti a mangiare la pizza
-venerdì sera gioca la juve
-ma tu non tieni la juve
-no, ma amore, come faccio a perdermela, è fondamentale per il campionato
-vabbene, però mi ami?
-certo che ti amo, da morire
-perché ho fatto una cosa, te la devo dire
-dimmi amore mio, a me puoi dire tutto, che hai fatto?
-indovina?
-ti sei dimenticata di buttare la spazzatura? Non hai chiamato mia mamma per sapere se sta bene? Dimmi amore, non hai pagato la bolletta del gas?
-no no, amore, non hai indovinato…
-dai, dimmi, lo sai che a me puoi raccontare tutto, amore
-ma tu poi ti arrabbi
-no che non mi arrabbio
-e se invece sì 
-no amore, dimmi, ti prego
-… tihotraditocontuocucinoGigi
-TU COSA?!
-mmmmm… lo sapevo che ti arrabbiavi
-mi hai tradito con mio cugino Gigi
-sì amore, ma non è significato niente per me
-mio cugino
-solo una volta, due… forse tre, ma non quattro amore
-dove?
-come dove?
-dove l’avete fatto?
-un po’ ovunque amore, ma che importa?
-mi hai tradito un po’ ovunque con mio cugino Gigi
-sì amore, ma lui non era te, questo ho capito, lui non era te, lui non mi piace come mi piaci tu
-non me ne frega un cazzo di quanto ti piace lui
-mmmmmm… hai detto un’altra volta cazzo, non mi ami più
-mi hai tradito con mio cugino, certo che non ti amo più, cazzo
-mmmmm… ma aaa aaaam aaaaamore, che c’entra questo?
-come che c’entra
-ti ho spiegato che io amo te
-beh, sai una cosa? Non me ne fotte un cazzo se ami me
-ma ammmore, tu non ti sei accorto di nulla, la nostra vita non è cambiata, tutti i venerdì ti preparavo la pizza così la mangiavi guardando la partita, sabato andavo a fare la spesa con tua mamma mentre tu eri al torneo e domenica ce ne stavamo tranquilli in casa oppure venivo a vederti giocare al campetto, amore, non è cambiato niente, e io ti amo così tanto
-…
-amore?
-lasciami pensare
-ti ho comprato il gran soleil al caffé e la birra che ti piace amore
-…
-amore
-sì
-amore io ti amo da morire
-anch’io ti amo, ma mio cugino
-amore, tu sei molto meglio
-davvero?
-sì amore
-che birra mi hai comprato?
-quella tedesca, con le patatine alla paprika
-davvero amore?
-certo
-amore?
-sì amore?
-non voglio perderti, ti amo da morire
-anch’io amore, da morire

6 pensieri su “bla bla bla bla cha cha cha

    1. Molto tristissimo! Anch’io credo che accada più spesso di quanto immaginiamo. Magari non proprio così, magari più subdolamente distribuito in piccoli compromessi che accettiamo per portare avanti la giornata, ma intanto…

  1. Non sono d’accordo con molto di ciò che scrivi (forse perché al momento sono innamorato perso) ma, letti due o tre articoli, mi sento di dire che questo blog è splendido.

    Guido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...